Come guadagnare col Copy Trader di eToro

Questa e’ una domanda che almeno una volta nella vita ti sarai posto: come posso guadagnare in borsa senza essere un esperto di finanza? E’ possibile?

Per fortuna oggi esiste una soluzione diversa dal classico promotore finanziario, che altro non e’ che un venditore per gli istituti di credito: ti farebbe, cioe’, investire in cio’ che a lui porterebbe piu’ commissioni.

Oggi grazie a eToro puoi iniziare ad investire in borsa anche se:

  • non hai un capitale iniziale molto alto (ti bastano circa 250 euro per iniziare)
  • non capisci granche’ di investimenti e mondo finanziario
  • non hai tempo per controllare i tuoi investimenti
  • non hai tempo o voglia di recarti in banca
  • non possiedi un account di trading presso la tua banca

Perche’ dovresti iniziare ad investire oggi?

Mi dispiace dichiarartelo, ma i tempi del “lavora sodo, risparmia e vai in pensione” sono finiti ormai da troppo. Oggi risparmiare non ha molto senso, perche’ tutte le banche centrali continuano a stampare moneta, e l’inflazione e’ in costante aumento. Ti faccio un esempio pratico: nel 2012 si e’ registrata un’inflazione del 3% in Italia. Ora, che senso ha aver risparmiato 1.000 euro in quell’anno, se poi il potere d’acquisto di quei soldi e’ sceso del 3%? 

Non ti sto dicendo di non risparmiare, perche’ dovresti sempre avere delle risorse liquide, ma ti sconsiglierei sicuramente di risparmiare e basta, senza investire, perche’ i tuoi risparmi verrebbero “erosi” ogni anno dall’inflazione. In teoria dovresti investire, e battere almeno l’inflazione ogni anno. Es: inflazione del 2% nel 2020, ma tu investi ed ottieni un rendimento netto del 4%.

Oltre a questo banale concetto dell’inflazione, ce ne e’ un altro troppo sottovalutato dall’italiano medio, ma che invece e’ il motivo principale per cui i ricchi diventano sempre piu’ ricchi: gli interessi composti. In pratica se ogni anno investi e sei in attivo, il tuo capitale sara’ in costante aumento, e a parita’ di rendimento percentuale annuale, il tuo rendimento nominale crescera’ ogni anno. Esempio:

investi inizialmente 10.000 euro. Ottieni un rendimento del 10% il primo anno, quindi 1.000 euro. Capitale a fine anno: 11.000 euro.

Il secondo anno ottieni di nuovo un rendimento del 10%, ma questa volta su 11.000 euro, quindi 1.100 euro. Capitale a fine anno: 11.000 + 1.100 euro = 12.100 euro.

il terzo anno ottieni di nuovo un rendimento del 10%, questa volta su 12.100 euro, quindi 1.210 euro. Capitale a fine anno: 12.100 + 1.210 = 13.310 euro.

Insomma, che tu voglia provare eToro o meno, dovresti trovare il tuo modo per investire e iniziare quanto prima a sfruttare gli interessi composti. Altrimenti puoi decidere di non far nulla, spendere tutti i tuoi soldi in vacanze e cellulari, e poi magari ritrovarti dopo qualche anno senza lavoro (se leggi le news ogni tanto, sai che perdere il lavoro e’ una realta’ comune in tutto il mondo, anche in Italia) e senza soldi, e dover richiedere il reddito di cittadinanza, che di certo non ti assicurera’ una vita dignitosa.

O puoi decidere di risparmiare, e vedere i tuoi risparmi completamente erosi dall’inflazione tra 20 anni. Immagina che un appartamento di 70 metri quadri in una normale cittadina italiana costava forse 100 milioni di lire 20 anni fa, circa 51.000 euro. Oggi lo stesso appartamento potrebbe costare 200.000 euro. Ma se ti piace molto risparmiare, fai pure: magari tra 20 anni riuscirai a comprarti un garage!

Step 1: come posso iniziare?

E’ molto semplice, nonche’ gratuito: puoi cliccare sul banner di seguito o qui, ed iscriverti gratuitamente ad eToro: avrai a disposizione un account demo con 100.000 dollari, e potrai iniziare a simulare investimenti, scegliendo magari diversi Trader da copiare. Ti consiglio di verificare immediatamente il tuo conto, inviando documento di identita’ e prova di residenza, cosi’ come vengono convalidati i conti scommesse, seguendo le norme anti riciclaggio.

 

Dopo aver aperto l’account demo, sarai pronto per scegliere i Trader da copiare. Esegui il login, e clicca su “Persone”, come da foto allegata.

Ora vedrai una serie di categorie, con vari investitori. Di solito vedrai: “Edito’s choice”, “Piu’ copiati”, “Tendenza”, “Top investors”, “Basso punteggio di rischio”, “Medio punteggio di rischio”. Avrai a disposizione anche un filtro, per poter visualizzare solo gli investitori che ti interessano. Vedi di seguito un filtro da me impostato:

Ho filtrato investitori da tutto il mondo, che investono in tutti i mercati, che abbiano guadagnato almeno 20% negli ultimi 6 mesi. Questo e’ il risultato della ricerca:

Ora, quale investitore copiare? Il mio consiglio e’ quello di sceglierne uno con alto rendimento, magari negli ultimi 2 anni, e con basso profilo di rischio, 2-4 al massimo. Sceglierne uno che e’ in attivo dell’80% nell’ultimo mese, con profilo di rischio 7, potrebbe essere rischioso nel medio-lungo termine. Invece un trader in attivo da diversi anni, con basso profilo di rischio, e’ un trader professionale a tutti gli effetti.

Ecco alcuni trader che ti suggerisco di copiare, usando i tuoi 100.000$ dell’account demo:

@OlivierDanvel

@myhungetoro

@Slow_and_Steady

@Bruno1m7a

Step 2: investire per davvero

Dopo uno o due mesi di copia gratuita, e dopo aver compreso i meccanismi del sito, il mio consiglio e’ quello di passare ai fatti, ed investire i primi 300-500 euro. Chiaramente se hai disponibilita’ e confidenza a sufficienza, nulla ti vieta di iniziare con diverse migliaia di euro. Ricorda che copieresti sempre e comunque solo trader professionali, e con profilo di rischio medio-basso. Dopo altri 2-3 mesi, potrai “correggere il tiro”, ed affidarti a trader che piu’ ti ispirano e condividono obiettivi simili ai tuoi.

Step 3: continuare ad investire ogni mese

Se sei giunto a questo step, dopo circa 4-6 mesi, vuol dire che probabilmente sei in attivo, investire fa al caso tuoi, e vorresti fare piu’ sul serio. Ora puoi decidere di cedere il quinto del tuo stipendio ad una assicurazione italiana, che tra commissioni dell’agente e tasse, alla fine ti rende quasi 0% ogni anno, o continuare a fare sul serio su eToro, magari aggiungendo 200-300 euro al mese al tuo account di trading. Dopo qualche anno, potresti raggiungere una bella cifra investita in Copy Trader, sulla quale un 20% annuale di rendimento rappresenterebbe un qualcosa di piu’ che utile. Immagina di ottenere un rendimento del 20% in un anno sui 400 euro inizialmente investiti (80 euro), o un 20% di rendimento su 10.000 euro investiti dopo qualche anno (2.000 euro).

In bocca al lupo!

NB: i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75% degli investitori retail perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti valutare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Tagged With :